Per utilizzare il metodo DIFF12 (Humlum et al 2012) secondo il mio schema, le operazioni sono:
  1. uso date.f sui dati originali se serve cambiare anno-mese in anno.decimali
  2. leggo co2_mm_gl.txt con co2-gl.bon e calcolo la prima media mobile (o lo smoothing in smoo/). Il file memo.out (smooth.out) lo rinomino come co2-gl-mm13.dat (co2-gl-sm12.dat).
  3. co2-gl-mm13.dat (co2-gl-sm12.dat) viene letto da diff12.f che calcola le differenze (DIFF12) e produce il file di output diff12-co2.dat (diff12-co2-sm12.dat)
  4. diff12-co2.dat viene letto da diff12-co2.bon che calcola la seconda media mobile e lo smoothing passo 13, il fit lineare e il detrending dalla retta del fit. Grafica poi il risultato finale (smoothing, media mobile, fit, detrended).
  5. diff12-hc3.bon legge diff12-co2.dat e diff12-hc3.dat (ottenuto con lo stesso procedimento 1-4 visto per co2), calcola ancora il detrending, applica eventuali operazioni sui dati (es hc3 viene moltiplicato per 5) e grafica la fig.1 del post cm15.
  6. max-diff12.dat contiene le coordinate (anno) dei massimi di temperatura e di CO2 in modo che sia possibile calcolare le differenze di fig.2 con max-diff12.bon.
  7. diff12-co2.dat e diff12-hc3.dat vengono letti da power-diff12.f che calcola lo spettro MEM (un dataset alla volta) e produce il file bongo powerp-diff12-co2.bon o powerp-diff12-hc3.bon. Il file bongo può graficare lo spettro fino a 20 e fino a 10 anni. I file bongo con una x finale nel nome (...-co2x.bon o ...-hc3x.bon) graficano insieme gli spettri a 20 e 10 anni).

Se invece della media mobile uso lo smoothing a passo 12, i file dati avranno un -12.xxx aggiunto al nome.
Il file iniziale (quello con la prima media mobile) avrà -sm12 invece di -mm13 (co2-gl-sm12.dat invece di co2-gl-mm13.dat e diff12-co2-12.dat invece di diff12-co2.dat).


Page Written: December 15, 2012        Last Updated: